Pittura

Milano – UMBERTO LILLONI – Centralità e marginalità del luogo

Milano – UMBERTO LILLONI – Centralità e marginalità del luogo

La luce fuori e dentro di lui Fra tante “extroflessioni” monocrome, prevalentemente acrilici, favorite dal mercato, finalmente un po’ di “chiaro” nel “navigar pittoresco” dove l’interpretazione lirica del dato naturale è il fondamento della pittura, e lo fa la Galleria Schubert con una contenuta ma interessante retrospettiva dedicata al pittore Umberto Lilloni, con un testo […]

| 27 maggio 2016
×
Bergamo – BASCHENIS – RITORNO A PALAZZO

Bergamo – BASCHENIS – RITORNO A PALAZZO

“Ritratti di strumenti musicali” (Roberto Longhi) “Baschenis ai giorni buoni, ci dà capolavori come il silente dipinto della Galleria di Bergamo…o come il “Ragazzo con la cestina di dolciumi, dove diresti che, rivisitata la canestra del Caravaggio a Milano, si provi a rassomigliare a un Vermeer…” (R. Longhi) Dal 6 al 27 maggio 2016, presso […]

| 16 maggio 2016
×
Milano – SCANAVINO – OPERE 1968-1986

Milano – SCANAVINO – OPERE 1968-1986

I segni del divenire, alfabeti dell’infinito (Claudio Cerritelli) Nei nuovi spazi della galleria milanese Dep Art è attualmente in corso la mostra dedicata ad Emilio Scanavino (Genova, 1922-Milano, 1986) comprendente circa 25 opere datate tra il 1968 e il 1986 tra cui “Nascosto 1”, rarissima tela del ’68, viene ripresentata al pubblico dopo decenni e […]

| 30 aprile 2016
×
Torino – RENATO BIROLLI – FIGURE E LUOGHI 1930-1959

Torino – RENATO BIROLLI – FIGURE E LUOGHI 1930-1959

Equilibrio tra il reale e l’invenzione “Fui un uomo ed ebbi alcuni colori” (Renato Birolli) Basta “Taxi rosso nella neve” per innamorarsi degli esordi di Renato Birolli. Nei primi anni Trenta, come afferma l’amico suo e collega Oreste Marini, coscienza critica del “Chiarismo”, mentre la pittura, e non solo quella, si faceva d’“aer fosco” l’artista […]

| 21 aprile 2016
×
Brescia – LO SPLENDORE DI VENEZIA

Brescia – LO SPLENDORE DI VENEZIA

Canaletto, Bellotto, Guardi e i vedutisti dell’ Ottocento. Per la prima volta il mito della città lagunare immortalato dal famoso vedutismo settecentesco dei suoi pittori prosegue lungo i decenni del XIX secolo. Il percorso espositivo, in ordine cronologico inizia con le vedute dell’olandese Gaspar Van Wittel (Vanvitelli) e del friulano Luca Carlevarjs che aprono la […]

| 10 aprile 2016
×
Torino – “Eccentrica Natura. Frutti e ortaggi stravaganti e bizzarri nei dipinti di Bartolomeo Bimbi per la famiglia Medici”

Torino – “Eccentrica Natura. Frutti e ortaggi stravaganti e bizzarri nei dipinti di Bartolomeo Bimbi per la famiglia Medici”

Non Papi, Cardinali, Imperatori, Principi, personalità nobiliari…bensì antichi tartufi, zucche e cocomeri enormi, strani cavolfiori, grosse albicocche, limoni cedrati giganti; e ancora cardi, meloni, fave, spighe di grano, grappoli d’uva, pere, datteri, barbabietole, girasoli, cavoli, funghi, castagne. Questi erano i soggetti preferiti da Bartolomeo Bimbi (Settignano-Firenze, 1648-Firenze, 1729), interessante quanto validissimo pittore operante tra XVI […]

| 4 aprile 2016
×
Venezia – SPLENDORI DEL RINASCIMENTO VENEZIANO – Andrea Schiavone tra Tiziano, Tintoretto e Parmigianino

Venezia – SPLENDORI DEL RINASCIMENTO VENEZIANO – Andrea Schiavone tra Tiziano, Tintoretto e Parmigianino

Capacità ritmica, frenesia cromatica di un dissidente Nello straordinario scenario della pittura rinascimentale veneziana significativa, ma trascurata e senza seguito, è la figura di Andrea Meldolla detto Schiavone (Zara, 1510-Venezia, 1563), considerato uno dei grandi protagonisti del manierismo italiano. Per i suoi tempi esprimeva un linguaggio pittorico assolutamente nuovo, per cui, già pochi anni dopo […]

| 31 marzo 2016
×
Monza (Villa Reale) – CARAVAGGIO. “Flagellazione di Cristo”

Monza (Villa Reale) – CARAVAGGIO. “Flagellazione di Cristo”

“Brutalità e pietà infinite combattono in questa sublime ‘Flagellazione’ ” (Roberto Longhi) “A ogni festa, egli era solito rimettere in libertà per loro un carcerato, a loro richiesta. Un tale, chiamato Barabba, si trovava in carcere insieme ai ribelli che nella rivolta avevano commesso un omicidio. La folla, che si era radunata, cominciò a chiedere […]

| 29 marzo 2016
×
Lecco – NATURA E CITTA’. Morandi, Morlotti e il paesaggio italiano fra le due guerre

Lecco – NATURA E CITTA’. Morandi, Morlotti e il paesaggio italiano fra le due guerre

“Quel ramo del lago di Como…” (Alessandro Manzoni) La cittadina lacustre, conosciuta universalmente come luogo di ambientazione del più famoso romanzo dell’Ottocento italiano, “I Promessi Sposi”, dal 2012 ha un rispettabilissimo museo d’arte moderna nel restaurato Palazzo delle Paure. L’attuale esposizione ci para innanzi trenta vedute di paesaggio realizzate con diverse tecniche (oli, disegni, incisioni) […]

| 21 marzo 2016
×
Padova – FATTORI

Padova – FATTORI

“Dalle avanguardie al cinema. La riscoperta e la celebrazione di Fattori nel Novecento” (Fernando Mazzocca) “(…) grandi quadri di sobrio colore, con soldati e cavalli, butteri e buoi, tutti in movimento, così agitati da un’energia impulsiva che, a voltarsi, par di ritrovare uomini e bestie disposti in un altro gruppo o fuggiti lontano sulla polvere […]

| 15 marzo 2016
×
Bergamo – IO SONO IL SARTO – MORONI A BERGAMO. Il capolavoro della National Gallery

Bergamo – IO SONO IL SARTO – MORONI A BERGAMO. Il capolavoro della National Gallery

La nobiltà delle forbici in pieno ‘500 “Tuttavia quel Moron, quel Bergamasco / per esser gran pittor bravo e valente, / El vogio nominar seguramente che de bona nomea l’ha pieno el tasco; / Ghè dei ritrat, ma in particolar / quel d’un sarto sì belo, e sì ben fato che ‘l parla più de […]

| 22 febbraio 2016
×
Milano – MANLIO ISOARDI

Milano – MANLIO ISOARDI

Poetiche figurazioni tra ritratti e paesaggi “La tela greggia è colore, luce ed atmosfera”. Così soleva spesso esprimersi Manlio Isoardi, interessante pittore apprezzato e conosciuto dal pubblico, soprattutto come forte ritrattista, a cavallo tra gli anni Sessanta e Settanta del Novecento. Tra le diverse iniziative intraprese per celebrare del centoduesimo anniversario dalla sua nascita (Cornigliano-Genova, […]

| 15 febbraio 2016
×
Milano – L’INCANTO DEI MACCHIAIOLI nella collezione di Giacomo e Ida Jucker

Milano – L’INCANTO DEI MACCHIAIOLI nella collezione di Giacomo e Ida Jucker

“Dialogo tra collezionisti” “Dopo il 1848 in via Larga, in un caffè che prendeva il nome di Michelangelo, si riunivano quasi tutti gli artisti della città. E’ con un sospiro che rammento quei tempi e quelle veglie, né vi rincresca che ne faccia parola, perché nella storia di quel caffè si riassume tutta quanta la […]

| 3 febbraio 2016
×
Castello di Miradolo, San Secondo di Pinerolo (TO) – CARAVAGGIO E IL SUO TEMPO

Castello di Miradolo, San Secondo di Pinerolo (TO) – CARAVAGGIO E IL SUO TEMPO

In arte cambia la visione del mondo La Fondazione Cosso, che ha la propria sede operativa nel Castello di Miradolo, dopo averci, lo scorso anno, offerto l’importante esposizione sul tema di San Sebastiano, simbolo di integrità fisica e morale, con opere provenienti da tutto il mondo, ora, con la presente mostra, affronta il tema dell’influenza […]

| 11 gennaio 2016
×
VENEZIA: DAL 19 DICEMBRE AL 13 MARZO QUATTRO ARTISTE PER OMAGGIARE PALAZZO FORTUNY

VENEZIA: DAL 19 DICEMBRE AL 13 MARZO QUATTRO ARTISTE PER OMAGGIARE PALAZZO FORTUNY

Il progetto “Inverno a Palazzo Fortuny” nasce per rendere omaggio alla “padrona di casa” Henriette Fortuny, che saprà condurre il visitatore nei magici ambienti del laboratorio-atelier di Palazzo Pesaro degli Orfei alla scoperta di esperienze artistiche diverse. HENRIETTE FORTUNY. Ritratto di una musa La mostra più rappresentativa è quella dedicata a Henriette Fortuny, un omaggio […]

| 5 gennaio 2016
×
Torino – DIVISIONISMO – Tra Torino e Milano, da Segantini a Balla

Torino – DIVISIONISMO – Tra Torino e Milano, da Segantini a Balla

“Il mescolare i colori sulla tavolozza, è una strada che conduce verso il nero; più puri saranno i colori che getteremo sulla tela, meglio condurremo il nostro dipinto verso la luce, l’aria e la verità.” (Giovanni Segantini, “Lettera a Orsi”, Ottobre-Dicembre 1896) Il Divisionismo, movimento pittorico italiano sviluppatosi a cavallo tra l’Ottocento e il Novecento, […]

| 23 dicembre 2015
×
Milano – RUBENS – “Adorazione dei pastori”

Milano – RUBENS – “Adorazione dei pastori”

Capolavoro d’arte e di fede “(…) Appena gli angeli si furono allontanati per tornare al cielo, i pastori dicevano fra loro: “Andiamo fino a Betlemme, vediamo questo avvenimento che il Signore ci ha fatto conoscere.” Andarono dunque senza indugio e trovarono Maria e Giuseppe e il bambino, che giaceva nella mangiatoia. E dopo averlo visto, […]

| 19 dicembre 2015
×
Castel Goffredo (Mantova): NENE NODARI – Pittrice anticonformista tra Chiarismo e astrazione

Castel Goffredo (Mantova): NENE NODARI – Pittrice anticonformista tra Chiarismo e astrazione

Talvolta l’artista nasce donna! E’ il titolo di un testo che pubblicai anni or sono, dedicato a Nene Nodari, recensendo una mostra tenutasi al Castello Sforzesco di Milano che prendeva in rassegna le poche valide artiste italiane del Novecento, a cura della grande studiosa del Chiarismo lombardo Elena Pontiggia, con il commento a tabellone di […]

| 1 dicembre 2015
×
Pavia – I MACCHIAIOLI – Una rivoluzione d’arte al Caffè Michelangelo

Pavia – I MACCHIAIOLI – Una rivoluzione d’arte al Caffè Michelangelo

“Dopo il 1848, in via Larga, in un caffè, che prendeva il nome da Michelangelo, si riunivano quasi tutti gli artisti della città. E’ come un sospiro che rammento quei tempi, e quelle veglie, né vi rincresca che ve ne faccia parola, perché nella storia di quel caffè si riassume tutta quanta la storia dell’arte […]

| 30 novembre 2015
×
VERONA: CONCORSO WRITERS-STREET ART “COLORIAMO VERONA”, LE DOMANDE ENTRO IL 9 DICEMBRE

VERONA: CONCORSO WRITERS-STREET ART “COLORIAMO VERONA”, LE DOMANDE ENTRO IL 9 DICEMBRE

L’Amministrazione comunale, in collaborazione con Agec e Rfi SpA Direzione Territoriale Produzione Verona, promuove la terza edizione del concorso Writers-Street art “Coloriamo Verona”, per la presentazione di idee e progetti finalizzati alla riqualificazione estetica di alcuni luoghi cittadini. Quest’anno gli spazi individuati da dipingere sono: il tratto della cinta muraria dell’ex Scalo Merci in Stradone […]

| 18 novembre 2015
×
Milano – UMBERTO LILLONI E IL CHIARISMO LOMBARDO

Milano – UMBERTO LILLONI E IL CHIARISMO LOMBARDO

“Naturalismo poetico” “I lilloni devono essere alberi di alto fusto e di ricco fogliame allignanti sulle dolci rive dei fium e dei laghi lombardi. Non potrei dire a quale famiglia appartengono…A me basta di goderli nei quadri del pittore che da essi evidentemente ha preso il nome…” (Diego Valeri)  Un poeta ha colto appieno il […]

| 29 ottobre 2015
×
Càorle (Venezia) – “BELL’ITALIA. La pittura di paesaggio dai Macchiaioli ai Neovedutisti veneti, 1850-1950”

Càorle (Venezia) – “BELL’ITALIA. La pittura di paesaggio dai Macchiaioli ai Neovedutisti veneti, 1850-1950”

Gli esordi delle emozioni “en plain air” Càorle, comune italiano di 11.741 abitanti della città metropolitana di Venezia (ex Provincia), situato tra le foci dei fiumi Livenza e Lemene, a nord est della Laguna fra le località turistiche di Eraclea e di Bibione; si affaccia per 18 chilometri di litorale sul mare Adriatico, ma comprende […]

| 16 ottobre 2015
×
Milano – TRA SOGNO E REALTA’

Milano – TRA SOGNO E REALTA’

Ottocento e Novecento dalle collezioni del Museo Civico della Città di Bellinzona La Società per le Belle Arti ed Esposizione Permanente ha da tempo iniziato un felice e prolifico rapporto di collaborazione con la Civica Galleria d’Arte di Bellinzona per condividere progetti autori con un periodico scambio di opere facenti parte delle reciproche collezioni, con […]

| 1 ottobre 2015
×
Milano – SEGANTINI – “Petalo di rosa”. Indagini e scoperte

Milano – SEGANTINI – “Petalo di rosa”. Indagini e scoperte

“Ma lei era di quel mondo dove le più belle cose / Hanno il peggior destino, E rosa, lei ha vissuto quel che vivono le rose / Lo spazio d’un mattino.” (Francois de Malherbe) “E’ stato davvero un momento emozionante i primo contatto (da restauratore) con “Petalo di rosa”. Infatti, questa prima visione ha dato modo di intuire da […]

| 30 settembre 2015
×