A Desenzano lo show room e – bike Brinke

| 21 giugno 2014

PEDALARE BE ELECTRIC
L’azienda guidata da Andrea Auf Dem Brinke propone eleganti ed esclusive biciclette con pedalata elettrica assistita. Connubio fra movimento, funzionalità, ecologia nel concepire gli spostamenti. Per viaggiare senza fatica senza obbligo di casco, bollo, assicurazione

I vantaggi salutari del muoversi in bicicletta, assistiti all’occorrenza dal supporto elettrico che cancella la fatica. Adattando così il valore ecologico, di un classico strumento di locomozione, alle diverse esigenze di un’utenza sempre più interessata. Senza dimenticare che per pedalare con la bici elettrica non è contemplato il pagamento di bollo e assicurazione, né l’obbligo di indossare il casco. E – bikes Brinke be electric, innovativo ramo d’azienda del consolidato Gruppo Valsabbina,  che ha aperto di recente un moderno show room a Desenzano del Garda, in Via Adua, 3 alle spalle del centro commerciale “Le Vele, raggruppa in un’unica funzionalità i benefici della bicicletta come mezzo alternativamente efficace allo spostamento utile ed ecosostenibile.  “Il nostro impegno si rivolge ormai da tempo all’ambito di ricerca dello sviluppo energetico – spiega Andrea Auf Dem Brinke, titolare di e – bikes Brinke  – dalla consolidata esperienza nel settore siderurgico, nel 2006 il raggio d’azione si è infatti esteso al campo delle energie rinnovabili e della mobilità elettrica diventando, tra l’altro, distributore ufficiale dei migliori componenti per impianti fotovoltaici.  E’ del 2012 – prosegue Andreas – l’idea di coniugare esperienze su materiali ed energie alternative. Formula che si è concretizzata nella produzione delle e – bikes Brinke.” Mezzo di trasporto esclusivo ed in grado di migliorare la qualità della vita di chi lo utilizza, quello progettato e costruito da i tecnici di Brinke. Evoluzione razionale, per tutti i gusti e tutte le possibilità, di un modo di andar per strada virtuoso. “Si tratta di una bicicletta a tutti gli effetti – sottolinea Andrea Auf Dem Brinke – e pertanto senza costi obbligatori per bollo, assicurazione e casco. La differenza sostanziale sta nella batteria di 36 volt, che alimenta un motore elettrico regolabile su tre gradi di velocità. In pratica si possono raggiungere i 25 km orari senza alcuna fatica, con un autonomia energetica che va dai 50 agli 80 chilometri, secondo il grado di utilizzo. E tutto questo ottenuto pedalando, ovvero realizzando un benefico e rivitalizzante movimento fisico”.  Relax, benessere e funzionalità sono dunque alla base della proposta e – bikes Brinke. “Tre sono i modelli di e – bike in produzione – informa Brinke –  si parte da quello base, il Liberty Bell, dall’aspetto classico ed essenziale, che coniuga funzionalità a prezzo contenuto. Altra proposta quella del Golden Gate, bicicletta che unisce l’elegante struttuta vintage anni Trenta, alla moderna tecnologia di mobilità elettrica.”. E per chi cerca ancora di più? “Pezzo pregiato della produzione è quello intitolato a Times Square – risponde Andrea – vero e proprio concentrato tecnologico di ciò che di meglio offre il mercato, al quale si abbina un accattivante design modernamente innovativo. Sia per Golden Gate che per Time Square sono disponibili le versioni Ladies and Gents, mentre Liberty Bell è formula unisex. E’ bene comunque ricordare – segnala in conclusione Andrea Auf Dem Brinke – che le caratteristiche tecniche, per quel che riguarda batteria e motore, sono perfettamente identich in tutti e tre le tipologie di e – bike”.

 

 

Tags: , , , ,

Commenti

×